Campionati Italiani J/P a Mantova trionfa Dester

Ai Campionati Italiani Juniores e Promesse di prove multiple di Mantova, pur senza primato italiano, è Dario Dester il grande protagonista in chiave maschile. Allenato come Sveva Gerevini da Pietro Frittoli (e come lei originario di Casalbuttano ed Uniti), il cremonese conquista il secondo titolo italiano Juniores in carriera (il primo all’aperto) vincendo il decathlon con 7370 punti, a 98 dal proprio record italiano siglato a 7468 a Saronno (VA) il 27-28 aprile in occasione dei Campionati Regionali. Rispetto alle prestazioni del proprio primato Dester lascia sul piatto una manciata abbondante di punti nei 110 ostacoli (14.75/-1.0) e nel disco (38.61), ma si riscatta subito con il personale nell’asta a 4.40 quando ormai a Mantova è calata la sera. Il suo crescendo all’imbrunire è rossiniano: nel giavellotto il portacolori della Cremona Sportiva Atletica Arvedi ottiene un altro personale con 50.77 aggiungendo 25 centimetri a quanto lanciato a Saronno; nei 1500, nonostante i 167 punti di ritardo dal “passaggio” del primato italiano, Dester mette in campo una prestazione tutto cuore e sfiora il PB con 4:48.11. Alla fine per lui arrivano i già citati 7370 punti, abbondantemente oltre la seconda prestazione italiana all time di Matteo Chiusolo (7201).

Autore dell'articolo: Segreteria