Casalmaggiore: bene la campestre dedicata ai giovani

Poco più di 100 Atleti ed Atlete hanno dato vita alla prima prova della Corsa Campestre Provinciale svoltasi a Casalmaggiore domenica 16 febbraio. In una splendida giornata dal gusto primaverile, il CROSS ha “sposato” la PISTA, essendosi svolta, la gara, proprio dal (Partenza e Arrivo) e nel cuore del Campo Scuola di Atletica Leggera “PAOLO CORNA”. Pochi i partecipanti della categorie Assolute (di cui abbiamo piacere ricordare la bella prova della Seniores Femminili PATRIZIA BAZZANI, anche Giudice Gara FIDAL), molti i giovani e giovanissimi.Va assolutamente ricordata la bella prestazione dell’Allievo EL MEDHI BOUCHOUATA alla sua prima uscita stagionale stante un lungo periodo di indisposizione. El Medhi ha dato prova d’essere in ottima condizione fisica e mentale, pronto ad affrontare, per il prossimo 15 marzo a FIRENZE, i Campionati Italiani di Cross. Nella categoria Cadetti sicura prova degli Atleti di casa, CESARE ALDROVANDI e NICOLA MIGLIO giunti al traguardo nell’ordine. Nella Categoria Ragazzi grande azione finale di gara da parte di GIUSEPPE ROMANO che, dopo una gara distribuita con grande saggezza, ha saputo gestire una vittoria con vera maturità. Nelle Categorie Esordienti A , vittoria come previsto sia a livello femminile con la brava IRENE SIMONI (figlia d’Arte, il Padre Giancarlo in età giovanile mieteva successi nelle gare di Marcia) che maschile grazie a EMMANUEL ADJEI SAKY giovanissimo dal sicuro futuro atletico agonistico grazie alle sue forti motivazioni.

Durante le CERIMONIE di premiazioni si è rispettato un minuto di silenzio per ricordare una grande Persona, LUIGI CARNITI, che solo quattro giorni fa ci ha lasciati. CARNITI, infinito appassionato di Atletica Leggera, ha saputo dar vita alla sezione dell’Atletica Arvedi a SONCINO, seguendo con profondo entusiasmo le imprese di tutti i giovani della provincia di Cremona, con Foto, Filmati e Commenti scritti sulle loro gare.

E’ stato letto, in ricordo di LUIGI, il pensiero scritto sul biglietto/Foto che lo ricorda :”No so dove vanno le persone quando scompaiono, ma so dove restano. Aspettaci lassù per l’ultima corsa insieme fra le nuvole”. E’ certo che Persone così grandi, che moltissimo di bello hanno fatto per la loro Comunità, non “scompaiono”, ma resteranno sempre nel ricordo di coloro che tanto hanno ricevuto.

Autore dell'articolo: Segreteria