Sveva Gerevini Fumetto per Special Olympics: Sarà Testimonial per i Giochi Nazionali 2021

La nostra   Sveva Gerevini è di nuovo divenuta un fumetto: dopo aver raccontato per immagini le regole per la ripartenza in sicurezza dell’atletica durante la “fase 2” (e poi pure del nuoto) la portacolori della Cremona Sportiva Atletica Arvedi grazie alla matita di Sandro Pizziolo è stata protagonista con Chiara Vigone e Simone Perona di una graphic novel che racconta attività e valori del movimento Special Olympics Italia, dedicato agli atleti e alle atlete con disabilità intellettive. Non solo il suo fumetto, ma la stessa Sveva in carne ed ossa sarà la testimonial dei Giochi Nazionali estivi Special Olympics del prossimo anno, previsti dal 9 al 14 luglio 2021 a Torino: la tricolore di eptathlon è stata peraltro ospite speciale ieri martedì 14 luglio proprio della cerimonia di premiazione a Torino degli atleti piemontesi vincitori di medaglie agli Smart Games Special Olympics 2020, una serie di gare disputate durante la pandemia.

Di seguito proponiamo il comunicato stampa di Special Olympics Italia.

Cosa hanno in comune Sveva, Chiara e Simone?

Sono atleti e sono anche i protagonisti di un fumetto realizzato per lanciare i prossimi Giochi Nazionali Estivi Special Olympics che dal 9 al 14 luglio 2021 si svolgeranno per la prima volta a Torino. L’iniziativa nasce e si inserisce in un progetto più ampio fortemente voluto da Sveva Gerevini. La pluricampionessa azzurra ha infatti prestato la sua immagine per realizzare già due fumetti che, in tempi di pandemia, illustrando le principali regole anti-covid da adottare sulla pista di atletica ed in piscina, hanno ottenuto i complimenti del presidente FIDAL Alfio Giomi e del direttore tecnico Antonio La Torre, oltre ad una notevole diffusione sui social.

Il terzo fumetto, che rende protagonisti per la prima volta due atleti Special Olympics in rappresentanza dell’intero Movimento, ha invece l’ obiettivo di iniziare una corsa dall’alto valore sociale che culminerà in occasione dei Giochi Nazionali Estivi Special Olympics 2021 e, compiendo un bel salto in avanti, nei Giochi Mondiali Invernali 2025. L’Italia è infatti attualmente candidata per organizzarli, sempre a Torino, con il favore del Ministro per lo sport Spadafora e del Sindaco Appendino.

Autore dell'articolo: Segreteria