Al Golden Gala di Montecarlo col negozio TuttodiCorsa

Scritto da MARIO. Postato in Resoconti

Venerdi 21 luglio, grazie all'organizzazione del vulcanico Andrea Taino del negozio TuttidiCorsa, un nutrito gruppo di atleti cremonesi si è recato nel Principato di Montecarlo per assistere alle gare del Golden Gala Herculis. La manifestazione si è aperta di buon mattino con le corse dedicate agli amatori Senior M/F e a quelle giovanili sulla distanza di 1000 metri. Correre sulla pista d'atletica dello Stadio de Cap d'ail è sicuramente una esperienza da provare. Oltre 40 finali si sono susseguite nell'arco della giornata. Unico atleta cremonese, ma che veste la maglia della Fratellanza Modena, a salire sul primo gradino del podio è stato Alessandro Alquati che si è aggiudicato il premio dell'organizzazione monegasca, correndo il 1000 in 2.48. Le gare dei professionisti sono poi iniziate alle 18.00 ed è stato un vero spettacolo poter ammirare da vicino atleti come l'ottocentista sudafricana Semenya che ha corso il doppio giro di pista in 1.55.27 oppure l'americano Jager Evan che ha corso i 3000 siepi in 8.01, la saltatrice in alto russa Lasitskena che ha vinto con la misura di 2.05 e per ultimo il leggendario Usain Bolt che ha vinto la gara più corta con il tempo di 9.95. Presente anche il casalasco Eseosa Fausto Desalu che ha gareggiato nella staffetta 4 x 100 insieme ad Infantino, Cattaneo e Polanco chiudendo al quinto posto con il tempo di 39.37. Nella foto il gruppo cremonese con Jenny Dinapoli.

Che Sveva ragazzi!! Grande prestazione agli Europei U23

Scritto da MARIO. Postato in Resoconti

Grandissima prestazione di Sveva Gerevini che nella seconda giornata dell’Eptathlon femminile ai Campionati Europei U23 di Bydgoszcz – nella Manifestazione più importante della stagione agonistica – ha stabilito la miglior prestazione italiana del 2017 con punti 5.437. La seconda giornata è iniziata con il brivido: due nulli dopo le prime due prove del salto in lungo, poi Sveva piazza una discreta misura al terzo tentativo con metri 5,49 (punti 697). Arriva poi la prova del lancio del giavellotto dove Sveva si piazza al 7° posto complessivo con la misura di metri 41,26 (punti 691) ed un miglioramento di un metro e mezzo rispetto al precedente suo primato. La chiusura è riservata ai metri 800 con un’ altra grande prestazione della nostra atleta che chiude con 2’18″57 e 843 punti. La conclusione della due giorni polacca dice che Sveva ha migliorato il suo stesso record cremonese ottenendo 5.437 punti, migliore prestazione italiana assoluta del 2017 e che la classifica del Campionato Europeo U23 sorride con il suo 17° posto con un miglioramento di 11 posizioni rispetto alle prestazioni di accredito.

Europei Under 23 di Bydgoszcz 2 PB per Sveva Gerevini

Scritto da MARIO. Postato in Resoconti

Nell’eptathlon due PB (100 ostacoli e peso) e un nuovo limite vanificato solo dal vento a +2.1 (200) per Sveva Gerevini: l’atleta della Cremona Sportiva Atletica Arvedi  è 22esima con 3206 punti, 32 in più della prima giornata del Campionato Italiano Assoluto di Lana quando centrò il personale. L'atleta cremonese, allenata da Pietro Frittoli, si conferma in grande forma, oggi, ore 12.25 sarà impegnata nella gara del lungo e alle 17.55 negli 800. metri.

Interflumina: in arrivo la stella d'Argento al merito Sportivo del Coni

Scritto da MARIO. Postato in Resoconti

L'asd Atletica Interflumina insignita della stella d'argento al merito sportivo del Coni. L'annuncio viene dal presidente dell'associazione Carlo Stassano: "Ricevo oggi, con viva soddisfazione, la comunicazione del presidente nazionale del Coni Giovanni Malagò con la quale ci informa dell'onorificenza riconosciutaci con l'assegnazione della Stella d'Argento al Merito Sportivo. Condivido con tutti voi - continua il presidente rivolgendosi a dirigenti e sponsor - il piacere d'essere risultati visibili anche a livello centrale grazie all'immenso lavoro che in oltre 45 anni di attività la nostra gloriosa associazione ha svolto ( il 9 settembre, con il 33° Esagonale del Po, andremo a ricordare i nove "pionieri" che ci hanno lasciati) a beneficio dei giovani del territorio e delle istituzioni". Stassano poi ricorda che questa sera (martedì 11 luglio) alle 21 si potrà seguire Fausto Desalu su Eurosport 2 impegnato nei 200 metri al meeting internazionale di Lucerna. "Se le condizioni meteo non lo tradiranno - sottolinea Stassano - stante le sue ottime condizioni fisiche e mentali Fausto potrebbe coronare il sogno di partecipazione ai campionati del mondo a Londra (4-12 agosto) ottenendo il tempo cronometrico ufficiale richiesto, ampiamente alla sua portata"

Desalu vince nel meeting internazionale di Nembro

Scritto da MARIO. Postato in Resoconti

Altra importante affermazione in campo nazionale per il velocista Eseosa Desalu che con la maglia delle Fiamme Gialle ha vinto  la gara dei 100 metri al meeting Internazionale di Nembro che però per la gara deilo sprint ha visto ai blocchi di partenza solo atleti italiani. 
Desalu ha vinto con 10”42 a soli due centesimi dal record personale ed ha superato Riparelli e Galbieri che la scorsa settimana a Trieste erano saliti sul podio .
Desalu si era qualificato per la finale giungente secondo  nelle eliminatorie alle spalle di Riparelli che aveva chiuso in 10”39  con il casalese a 10”57 dopo una partenza non brillantissima.
Nella finale la sua caratteristica principale," il saper correre sul lanciato” è emersa prepotentemente.E questo fa ben sperare per i due prossimi importantissimi appuntamenti della prossima settimana. Disputerà due volte i 200. Martedì a Lucerna e venerdì a Madrid andando alla caccia del tempo limite per partecipare ai mondiali di Londra dei primi di Agosto. La IAAF, ricordiamo, vuole 20”44.
A Nembro si è ben comportato anche il cadetto Interflumina E’ Più Pomi Samuele Maffezzonii che ha vinto la gara del salto in lungo con 6,71, risultato però inficiato dal troppo vento che gli ha soffiato alone spalle, 2,8