Meeting di Cortenova

Dopo un anno di stop causa Covid, è tornato in Valsassina il tradizionale appuntamento con il Meeting regionale di corsa campestre per rappresentativa provinciali organizzato dal CSC Cortenova, che quest’anno festeggia i 50 anni di fondazione, giunto alla 23a edizione e quest’anno valido anche come Campionato regionale assoluto di cross corto.
Il successo va per la quarta volta consecutiva alla rappresentativa di Milano, che assomma 1057 punti precedendo la squadra di Bergamo, che con 895 lunghezze precede di un solo punto la selezione di Trento (894). Como-Lecco con 872 punti è quarta su Torino (864) e Sondrio (851): seguono nell’ordine Varese, Brescia, Valsassina, Cremona e Genova.
Per la rappresentativa della Fidal Cremona in gara ragazzi/e e cadetti/e suddivisi per anno di nascita un 10° posto finale, grazie all’apporto di tutti i componenti della squadra composta da atleti delle società Interflumina (con Bo Mariagiulia, Posca Ilaria, Storti Alma, Damiano Marta, Naoui Hajiba, Marchiori Yeabsira, Ciobanu Ellis Andrei), Cremona sportiva Arvedi (con Rusinenti Anna, Struzzi Francesco, Taino Martino), Nuova Virtus Crema (con Ciobanu Nicole, Fortini Marta, Maderno Gabriele Ryu, Marinoni Filippo, Montani Arthur), K3 Cremona (con Zane Iana Claidia, Marchetti Pietro, Popa Maria Alexandra, Zoppi Alessio, Tofanetti Nicoló Enea, Fenocchio Sarduy Javier) e Atletica Castelleone (con Zilioli Asia).

Autore dell'articolo: Paolo Bisaia